Dar pareri volentieri: Deep Cleansing Nose Pore Strips “Tea Tree” – Beauty Formulas

Ripulite i miei poretti
dai punti neri maledetti!

Ehm… torniamo seri!

Come promesso nel post dei prodotti finiti di Maggio, torno a parlarvi di un prodotto che – in quest’ultimo periodo – mi ha piacevolmente colpito, ossia le Deep Cleansing Nose Pore Strips “Tea Tree” della Beauty Formulas… ehm, in parole povere, altro non sono che delle strisce per la pulizia profonda dei pori del naso arricchite con olio essenziale di Tea Tree.
Or bene, ho comprato questi patches sul sito di Maquibeauty dopo aver visto uno dei tanti video dei prodotti finiti di Federica del canale youtube “Temptation Beauty” e dopo aver letto un commento di Alis del blog “Alis in Madsland” lasciato sotto il post dedicato ai cerottini della 7th Heaven. Senza perderci in ulteriori chiacchiere, diamo il via alle danze!

CARATTERISTICHE PRODOTTO 
PREZZO 1,00 €
QUANTITÀ 6 pz
PAO
REPERIBILITÀ Maquibeauty e Amazon
INFORMAZIONI presenti sulla CONFEZIONE

Il Tea Tree è un agente antibatterico naturale che si ritiene abbia un certo numero di effetti benefici e proprietà antisettiche. Le nostre strisce per la pulizia profonda dei pori del naso con tea tree sono un trattamento di pulizia istantanea progettato per sbloccare i pori e cancellare i punti neri indesiderati. Le strisce aderiscono alla pelle per rimuovere lo sporco e l’olio che ostruiscono i pori per migliorare rapidamente l’aspetto della vostra pelle. I pori saranno più puliti e meno visibili. L’uso continuato funzionerà per restringere e affinare i pori. Con estratto calmante di Amamelide per mantenere la pelle più pulita, più fresca e più sana.

INCI
  • Polyvinyl Alcohol (filmante ),
  • Glycerin (umettante/solvente/denaturante verdeverde),
  • Almond Oil PEG-6 Esters (emulsionante/emolliente/condizionante cutaneo ),
  • Hamamelis Virginiana Extract (condizionante cutaneo verde),
  • Melaleuca alternifolia Leaf Oil (antiossidante/profumo giallo),
  • Dipotassium Glycyrrhizate (umettante/condizionante cutaneo verdeverde).
Piccola ANALISI dell’INCI

L’adesione dei patches alla superficie cutanea è garantita dalla presenza dell’Alcol Polivinilico (Polyvinyl Alcohol), un composto chimico non biodegradabile dalle proprietà viscosizzanti e filmanti. Ad arricchire la formulazione troviamo l’azione rinfrescante e lenitiva dell’estratto di Amamelide (Hamamelis Virginiana Extract) e quella antibatterica, antimicotica ed antinfiammatoria dell’olio essenziale di Tea Tree (Melaleuca alternifolia Leaf Oil).

ESPERIENZA

Allora, un pacchetto contiene la bellezza di 6 cerotti confezionati singolarmente in bustine di plastica. Ogni cerotto presenta un lato morbido e una parte adesiva protetta da una pellicola in plastica trasparente, insomma il classico patch per punti neri.

Come funzionano? Dopo aver pulito la zona con un detergente, bisogna inumidire il naso per favorire una corretta adesione del patch e aspettare dai 10 ai 15 minuti per una corretta asciugatura. Una volta terminato il tempo di attesa, è possibile staccare la striscia iniziando dai bordi e tirando verso il centro. Durante il periodo di posa, è possibile percepire l’odore balsamico e – per alcuni – poco gradevole dell’olio essenziale di tea tree e, una volta che sono stati rimossi, non lasciano particolari residui sulla cute.

Fra tutti i cerotti che potuto provare fino ad ora (Essence, 7th Heaven e vari marchi proposti dai supermercati), credo siano i più efficaci perché, oltre ad aderire molto bene alla forma del naso, riescono a togliermi un sacco di schifezze. Ovviamente non sono in grado di estirpare tutte le “erbacce” presenti, ma riescono a realizzare un discreto lavoro di sfoltimento.

Di solito, per migliorare l’efficacia dei patches, prima dell’applicazione vado a posizionare una pezzetta inumidita con acqua calda sulla zona da trattare, per qualche minuto, in maniera tale da favorire l’apertura dei pori e, a seguire, vado ad effettuare uno scrub o ad applicare una maschera peel off (come quelle della 7th Heaven) per rimuovere lo strato di cellule morte.

Nel complesso, mi piacciono abbastanza perché, oltre ad essere efficaci, costano poco e non hanno una formulazione pietosa. Nonostante ciò, ci sono state alcune occasioni in cui ho notato una leggera aggressività, soprattutto ai lati del naso, nel momento della rimozione del patch, con conseguente arrossamento della zona per cui consiglio di prestare un pizzico di attenzione in più durante l’asportazione. Per concludere, c’è un altro piccolo difetto, ossia la scarsa reperibilità… ebbene, signori e signore, questo pacchetto da sei cerotti al prezzo di 1 € potete trovarlo solo ed esclusivamente sul sito di Maquibeauty.

4/5 GUFI

4 Gufi: prezzo più che abbordabile, profumo balsamico, formulazione non particolarmente pietosa, reperibilità discutibile e buona efficacia.

Avete mai provato queste strisce per i punti neri? Aspetto un altro commentino qua sotto ↓ .

Al prossimo post e non mettetevi pressione!

7 pensieri riguardo “Dar pareri volentieri: Deep Cleansing Nose Pore Strips “Tea Tree” – Beauty Formulas”

  1. Convenientissimi! Quelli di too cool for school che mi poacciono costicchiano e li trovo solo su beautybay. Me li segno, sono utili per arrotondare gli ordini su maquibeauty ed arrivare alle spese gratutite.

    Piace a 1 persona

  2. Fino ad ora ho provato solo i cerottini di Essence, con i quali mi trovo abbastanza bene, lo so che l’inci forse non è fantastico, ma il loro sporco lavoro cmq lo svolgono…Questi non li ho mai provati e vedo che il prezzo è convenientissimo!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.