Dar pareri volentieri: Crema per il Cambio con Ossido di Zinco – Biocontè Baby

Per un’accurata pulizia di “me”
ho provato la linea “Biocontè”!

Ehm… torniamo seri!

Ultimo appuntamento con l’ultimo prodotto della linea “Biocontè Baby” che ho comprato nell’unico discount IN’s della mia città e che sto utilizzando tantissimo in questo periodo di quarantena, sto parlando della Crema per il Cambio con Ossido di Zinco. No, per il momento non devo cambiare pannolini e non devo nemmeno cambiarmi il pannolone per cui non è una crema che utilizzo in questo modo, tuttavia contenendo una discreta quantità di Ossido di Zinco mi viene utile applicarla in svariate situazioni.

CARATTERISTICHE PRODOTTO
PREZZO 2,99 €
QUANTITÀ 100 ml
PAO 6 M
REPERIBILITÀ nei discount IN’s
INFORMAZIONI presenti sulla CONFEZIONE

Crema emolliente ricca di ossido di zinco per il trattamento quotidiano della pelle dei neonati. Previene lo sviluppo di batteri e protegge la pelle dagli arrossamenti cutanei causati da contatto con feci e urine o sfregamento da pannolino. La crema è formulata appositamente con Burro di Karitè ed estratti di Aloe e Tiglio da agricoltura biologica per lenire ed ammorbidire l’epidermide.

Modalità d’uso: applicare uno strato di crema sulla pelle perfettamente pulita ed asciutta, ad ogni cambio di pannolino e/o a seconda dell’esigenza. Effettuare un leggerissimo e breve massaggio.

Contiene il 98% di ingredienti di origine naturale sul totale e il 36% di ingredienti biologici sul totale meno l’acqua. Non contiene SLES, parabeni, fenossietanolo, alcol etilico, PEG, coloranti e saponi alcalini. I prodotti Bioconté hanno valori di Nichel, Cromo e Cobalto inferiori a 0,4 ppm.

INCI
  • Aqua (solvente verdeverde),
  • Glycerin (denaturante/umettante/solvente verdeverde),
  • Glycine soja Oil* (emolliente/profumante/condizionante cutaneo giallo),
  • Cetearyl Alcohol (emolliente/emulsionante/viscosizzante verde),
  • Zinc Oxide (protettivo cutaneo giallo),
  • Butyrospermum parkii Butter* (condizionante cutaneo verdeverde),
  • Aloe barbadensis Leaf Extract* (condizionante cutaneo verdeverde),
  • Phenethyl Alcohol (denaturante verde),
  • Tilia cordata Flower Extract* (condizionante cutaneo verdeverde),
  • Sodium Stearoyl Glutamate (emulsionante/condizionante cutaneo giallo),
  • Parfum,
  • Xanthan Gum (legante/stabilizzante emulsioni/viscosizzante verdeverde),
  • Tocopherol (antiossidante giallo),
  • Ethylhexylglycerin (conservante verde).

*da agricoltura biologica

Piccola ANALISI dell’INCI

L’eroe di questa piccola storia “formulativa” non è altro che l’Ossido di Zinco (Zinc Oxide), prode valoroso che in presenza di arrossamenti e/o irritazioni cutanee si distingue per l’eccezionale azione lenitiva e cicatrizzante. Come ogni buon protagonista che si rispetti, il temerario cavaliere “zincato” porta con sé in quest’audace avventura l’emolliente, lenitivo e restitutivo burro di Karitè (Butyrospermum Parkii Butter), l’antinfiammatorio, emolliente, lenitivo ed idratante estratto di Aloe (Aloe Barbadensis Leaf Extract) e l’idratante ed antinfiammatorio estratto di Tiglio (Tilia Cordata Flower Extract). Questi ardimentosi paladini, in sella ai loro idratanti destrieri (Glycerin e Glycine soja Oil), si preparano ad affrontare i malefici draghi dell’infiammazione.

ESPERIENZA

Da quando ho incontrato, per la prima volta, la Crema all’Ossido di Zinco della linea “Natura Bella Baby” (realizzata – sempre – da “Pierpaoli”), questa tipologia di prodotto non mi ha più abbandonato. Non nego di averne provate di diverse marche e di aver testato anche le famose paste, tuttavia tutte quelle realizzate dall’azienda “Pierpaoli” che ho potuto provate fino ad ora sono rimaste le mie preferite in assoluto perché, oltre ad avere un costo contenuto e ad essere in grado di soddisfare le mie attuali esigenze, sono facilmente reperibili, infatti si possono trovare da Eurospin (Hello Baby), Tigotà (Ekos Baby), IN’s (Biocontè),  Caddy’s (Natura Bella Baby) e sul loro store online. Sproloqui a parte, il prodotto in questione è conservato all’interno di un piccolo tubetto in plastica morbida dotato di un pratico tappo a scatto, presenta una consistenza cremoso-fluida e la solita profumazione “coccolosa” che accomuna le diverse referenze dell’intera linea.

In genere mi piace utilizzare questa tipologia di creme per lenire gli arrossamenti e i pruriti che normalmente tendono a scatenarsi in seguito alla depilazione di gambe, ascelle e inguine. Ci sono stati dei momenti in cui l’ho voluta provare anche sulle punture di zanzara, magari associata ad una goccia di olio essenziale di Lavanda che, per chi non dovesse saperlo, oltre ad aiutare a tenere lontano questi insetti fastidiosi, può dimostrarsi un valido alleato nel sedare il prurito e/o il bruciore che, spesso, si possono manifestare in seguito alle varie punzecchiature. Utilizzando la crema in questo modo ho sempre avuto un riscontro positivo da parte della mia pelle, complice anche la consistenza fluida che, a differenza della classica versione in pasta, mi ha permesso di non riscontrare particolari difficoltà nel momento dell’applicazione o durante l’assorbimento lasciando la pelle morbida e totalmente priva di tracce appiccicaticce o di striature biancastre. Ora, negli ultimi tempi ho deciso di adoperarla per l’idratazione quotidiana delle mie mani, ormai completamente distrutte dai continui lavaggi – quasi compulsivi – che mi hanno accompagnato in questi due lunghi mesi di reclusione. Devo dire che in questa veste non mi è dispiaciuta, ma ho riscontrato qualche piccolo problemuccio.Per prima cosa, durante la fase di applicazione è possibile notare, per ovvi motivi, la comparsa di scia bianca (vista la presenza dell’ossido di zinco in formulazione) che, in ogni modo, scompare dopo alcuni massaggi lasciando la cute del tutto morbida, con un aspetto quasi vellutato, lievemente profumata e per nulla unticcia. La cosa che non mi è piaciuta affatto e che ho notato soltanto quando le mie mani imperversano nella loro condizione peggiore, ossia in presenza di piccoli tagli in prossimità di nocche e spazi interdigitali, è stata la comparsa di un lieve bruciore in seguito alla stesura. Ora, non è stato nulla di particolarmente esagerato o di non sopportabile, ma non nego di aver provato un leggero senso di fastidio, ciò nonostante ho continuato imperterrita con la solita applicazione e posso assicuravi che, dopo diversi giorni e con la consueta incostanza che mi appartiene, sono riuscita ad ottenere un risultato abbastanza decoroso: i taglietti sono quasi completamente spariti e la secchezza si è un pochino placata. Ripeto, non è nulla di esorbitante e, con ogni probabilità, con l’applicazione continua della mia  – tanto amata – FitoPomata “Calendula e Sangue di Drago” di Alma Briosa avrei potuto ottenere esiti più soddisfacenti, però non mi è dispiaciuta perché in un qualche modo (e, a questo punto, a cute integra) mi ha dato la sensazione di idratare di un pizzico e di riuscire a proteggere le mani. Ultime due precisazioni prima di passare alla valutazione finale, vi consiglio di prestare attenzione al dosaggio dal momento che, avendo una consistenza abbastanza fluida, potrebbe scapparvene uno zecchino di troppo durante il prelievo, e alla scadenza, infatti – una volta aperta – vi raccomando di rispettare i 6 mesi di PAO, indicati sulla confezione, per non incorrere in spiacevoli cambiamenti di consistenza e odore.

4/5 GUFI

4 Gufi: ho deciso di non assegnarti la votazione massima come ho fatto, invece, per la tua sorellastra della linea “Natura Bella Baby” perché, nonostante tu abbia una buona formulazione, un ottimo prezzo, una discreta consistenza, una tenera profumazione e una soddisfacente azione idratante, quel piccolo bruciore che mi hai causato ti ha leggermente ostacolato.

Al prossimo post e non  mettetevi pressione!

1 commento su “Dar pareri volentieri: Crema per il Cambio con Ossido di Zinco – Biocontè Baby”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.