Dar pareri volentieri: Crema Colorante tono su tono “Movida” – Garnier

Bianchi capelli, ora tremate
perché le tinte sono arrivate!

Ehm… torniamo seri!

Nonostante non abbia particolari problemi ad utilizzare la mia solita tinta della Noah, questa volta ho voluto saggiare un prodotto proposto dalla grande distribuzione, ossia la Crema Colorante tono su tono “Movida” di Garnier. Questa tipologia di scelta si è basata su due semplici ragioni: il prezzo conveniente e l’impossibilità di andare da Tigotà ripiegando – di conseguenza – sulle varie proposte presenti nel mio supermercato di fiducia. Ad ogni modo, ho optato per il classico nero – in questo caso – il numero 55, ma è possibile scegliere tra altre colorazioni che potete trovare in questa pagina.

Nella confezione sono presenti:

  • un flacone di colorante tono su tono
  • un flacone applicatore di latte rivelatore,
  • una bustina di trattamento nutritivo con albicocca,
  • le istruzioni per l’uso e un paio di guanti.

Detto questo, possiamo dare il via alle danze!

CARATTERISTICHE PRODOTTO
PREZZO in offerta a 4,75 €
QUANTITÀ flacone di colorante tono su tono da 35 ml, flacone applicatore di latte rivelatore da 70 ml e bustina di trattamento nutritivo con albicocca da 20 ml
PAO
REPERIBILITÀ Tigotà, Caddy’s, Acqua&Sapone, supermercati vari ed eventuali
INFORMAZIONI presenti sulla CONFEZIONE

Risultato colore naturale, copre i primi capelli bianchi!

  • Garnier “Movida” esalta il tuo colore naturale e lo illumina coprendo i primi capelli bianchi per 6-8 settimane senza effetto ricrescita visibile.
  • Il trattamento nutritivo con albicocca avvolge i tuoi capelli e li rende morbidi e setosi.

Applicazione facile e veloce

  1. Grazie all’applicatore COLORCLIC, Garnier “Movida” è pronto all’uso in un click.
  2. Garnier “Movida” si applica facilmente, come uno shampoo.
  3. Garnier “Movida” agisce in soli 15 minuti e dona ai tuoi capelli riflessi luminosi con un risultato colore naturale.
INCI

COLORANTE TONO SU TONO

  • Aqua (solvente verdeverde),
  • Oleic Acid (emolliente/emulsionante verdeverde),
  • Benzyl Alcohol (conservante/profumo giallo),
  • Alcohol Denat. (antimicrobico/solvente giallo),
  • Ethanolamine (agente tampone rosso),
  • Cocamide Mipa (emulsionante/tensioattivo giallo),
  • Octyldodecanol (profumo/solvente verde),
  • Oleth-30 (emulsionante rosso),
  • Hexadimethrine Chloride (antistatico rosso),
  • Toluene-2,5-Diamine (colorante capelli rossorosso),
  • 2-Methylresorcinol (colorante capelli rossorosso),
  • Resorcinol (colorante capelli rossorosso),
  • 2,4-Diaminophenoxyethanol HCl (colorante capelli rossorosso),
  • MEA-Laureth Sulfate (tensioattivo rosso),
  • m-Aminophenol (colorante capelli rossorosso),
  • Sodium Metabisulfite (antiossidante/conservante giallo),
  • Thioglycerin (riducente giallo),
  • N,N-bis(2-Hydroxyethyl)-p-Phenylenediamine Sulfate (colorante capelli rossorosso),
  • EDTA (sequestrante rossorosso),
  • Erythorbic Acid (antiossidante giallo),
  • Parfum.

LATTE RIVELATORE

  • Aqua (solvente verdeverde),
  • Hydrogen Peroxide (ossidante verde),
  • Cetearyl Alcohol (emolliente/emulsionante/stabilizzante emulsioni/opacizzante/viscosizzante verde),
  • Trideceth-2 Carboxamide MEA (tensioattivo rosso),
  • Ceteareth-25 (emulsionante/tensioattivo rosso),
  • Glycerin (denaturante/umettante/solvente verdeverde),
  • Tetrasodium Etidronate (sequestrante giallo),
  • Tetrasodium Pyrophosphate (sequestrante/agente tampone verde),
  • Sodium Salicylate (denaturante/conservante verde),
  • Phosphoric Acid (agente tampone giallo),
  • Parfum.

TRATTAMENTO NUTRITIVO con ALBICOCCA

  • Aqua (solvente verdeverde),
  • Cetearyl Alcohol (emolliente/emulsionante/stabilizzante emulsioni/opacizzante/viscosizzante verde),
  • Glycerin (denaturante/umettante/solvente verdeverde),
  • DipalmitoylEthyl Hydroxyethylmonium Methosulfate (antistatico/condizionante capelli giallo),
  • Cetyl Esters (emolliente/condizionante cutaneo verde),
  • Trideceth-6 (emulsionante/tensioattivo rosso),
  • Amodimethicone (antistatico/condizionante capelli rossorosso),
  • Cetrimonium Chloride (conservante rossorosso),
  • Methylparaben (conservante rosso),
  • Citric Acid (agente tampone/sequestrante verdeverde),
  • Prunus armeniaca Fruit Extract (condizionante cutaneo verde),
  • Parfum.
Piccola ANALISI dell’INCI

In passato vi ho già parlato delle modalità di funzionamento di una tintura permanente per cui non starò a ripetervelo, ma vi lascerò – di seguito – un piccolo estratto, leggermente modificato, preso in prestito dal post relativo alla MIGLIOtinta di Dr. Taffi: “… una tintura permanente è formulata in modo tale che i precursori del colore (coloranti intermedi primari, Toluene-2,5-Diamine e N,N-bis(2-Hydroxyethyl)-p-Phenylenediamine Sulfate, e i coloranti intermedi secondari o copulanti, 2-Methylresorcinol, Resorcinol, m-Aminophenol e 2,4-Diaminophenoxyethanol HCl) siano in grado di raggiungere il fusto del capello attraversando le cuticole, alzate dagli agenti alcalinizzanti (Ethanolamine) che aiutano, inoltre, a mantenere il giusto pH, essenziale per favorire le reazioni di ossidazione tra i precursori del colore e l’acqua ossigenata (o perossido di idrogeno, Hydrogen Peroxide). Ora, una volta raggiunto il capello e in presenza di acqua ossigenata, i coloranti intermedi subiscono un’ossidazione per cui da precursori a basso peso molecolare mutano in molecole colorate a più alto peso molecolare che restano intrappolate nella struttura del capello conferendogli la colorazione desiderata, ma lasciandogli, purtroppo, le cuticole parzialmente sollevate.

Nella formulazione delle creme coloranti provate in passato, oltre alla classica composizione, ho potuto notare la presenza di oli ed estratti che avrebbero dovuto avere un occhio di riguardo nei confronti della salute della chioma, in questo caso – purtroppo – l’unico estratto interessante (Prunus armeniaca Fruit Extract) è contenuto in quantità esigue nel trattamento nutritivo con l’albicocca.

ESPERIENZA

Vorrei evitare di perdere tempo ad esporvi i vari passaggi che solitamente è bene eseguire prima di effettuare una tinta per cui arriviamo dritto al sodo: dopo aver preparato la miscela colorante con il pratico sistema “COLORCLIC”, che consente – attraverso un comodo gioco di incastri tra i flaconi – di trasferire il colorante tono su tono direttamente nel latte rivelatore senza rischiare possibili perdite di prodotto, e averla agitata con energia in modo tale da ottenere un composto omogeneo, ho applicato il tutto sui capelli bagnati (non lavati) e ho lasciato riposare per 15 minuti. Terminato il tempo di posa, ho risciacquato con attenzione ed ho applicato il trattamento nutritivo con l’albicocca lasciandolo agire per circa due minuti. Per concludere, ho risciacquato nuovamente l’intera chioma con acqua fresca per togliere tutti i residui e rendere i capelli più brillanti.

Nonostante sia una tintura ricolma di sostanze potenzialmente allergizzanti, non ho riscontrato alcun tipo di problema (prurito, rossore o bruciore) a livello del cuoio capelluto durante l’applicazione e il tempo di posa, ad ogni modo consiglio SEMPRE di effettuare un test di allerta allergia 48 ore prima per scongiurare la comparsa di possibili reazioni.

Or bene, una volta asciugata l’intera chioma, mi sono ritrovata con un nero abbastanza naturale, non troppo freddo, però – sin da subito – ho notato una copertura non totale dei capelli bianchi. Ora, “Movida” – come ci suggeriscono le informazioni riportate sulla confezione – dovrebbe essere formulata in maniera tale da coprire i primi capelli bianchi e la sottoscritta – ahimé! – ha lasciato questi poverini sui banchi degli ultimi anni di liceo per cui, ora come ora, la quantità da mascherare è leggermente aumentata. Tralasciando per un momento l’iniziale copertura parziale e la mia altalenante attenzione nel leggere le informazioni, sulla confezione ci viene assicurata una durata della copertura che va dalle sei alle otto settimane… beh, alla fine della seconda ho cominciato a notare i primi cedimenti del colore con inevitabili comparse di chiazze canute, soprattutto in prossimità della radice e non sto parlando della semplice ricrescita perché la porzione bianca esposta viaggiava – più o meno – intorno ai cinque centimetri. Insoddisfazioni a parte, il prodotto non mi ha maltrattato eccessivamente la chioma, anzi – dopo il trattamento – l’ho ritrovata più morbida e corposa, (merito – quasi sicuramente – del silicone presenti nello pseudo-balsamo nutritivo con l’albicocca), inoltre mi è sembrato facile e piacevole da applicare grazie, non solo alla comodità del sistema “COLORCLIC” e alla rapidità del tempo di posa (15 minuti), ma anche alla consistenza cremosa e alla profumazione fruttata di albicocca.

Per concludere, nonostante presenti qualche aspetto positivo, non è una tinta che tornerei a riacquistare perché, oltre a non essere stata capace di coprire tutti i capelli bianchi presenti sulla mia capoccia, non ha avuto una durata eccelsa.

2,5/5 GUFI

2,5 Gufi: prezzo invitante, formulazione tutt’altro che appetibile, consistenza ben fatta, profumazione fruttata piacevole, comoda preparazione e semplice applicazione della miscela colorante, tempo di posa rapido, copertura dei capelli bianchi non completamente soddisfacente e durata ridotta.

L’avete provata? Lasciatemi un commentino qua sotto ↓.

Al prossimo post e non mettetevi pressione!

4 pensieri riguardo “Dar pareri volentieri: Crema Colorante tono su tono “Movida” – Garnier”

  1. Io non ho mai provato questa tinta, di solito utilizzo Franck Provost perché mi trovo bene e lo trovo spesso in offerta a meno di 4 euro, in alternativa ho provato Palette di Testanera e di Garnier ho provato Nutrisse e Natural and Easy. Ma su di me il migliore rimane Franck Provost, mi copre tutti i capelli bianchi (li ho soprattutto alle tempie) e il colore è abbastanza durevole!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.