Dar pareri volentieri: Balsamo Dopo Shampoo al Miglio e alla Soja – L’Erbolario

Che cosa racchiudi nel tuo bel nascondiglio?
Un granello di Soja ed un pizzico di Miglio!

Ehm… torniamo seri!

Come avrete potuto notare dall’incisione – più o meno – celata del tubetto, il poveretto non è arrivato vivo alla recensione e, per tale ragione, non troverete la foto della consistenza. È spirato due sere fa lasciandomi in un piccolo mare di lacrime. Oh sì, avete capito benissimo: questo Balsamo dopo Shampoo al Miglio e alla Soja de L’Erbolario mi è garbato alquanto per cui, non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e proseguiamo con la recensione.

CARATTERISTICHE PRODOTTO
PREZZO 11,00 €
QUANTITÀ 150 ml
PAO 12 M
REPERIBILITÀ negozi L’Erbolario, erboristerie varie e store online (erbolario.com, erboristerialelicriso.com, ecc…)
INFORMAZIONI presenti sulla CONFEZIONE

Tutti i capelli, anche quelli più difficili come quelli molto secchi, o crespi, o afflitti dalle doppie punte, avranno vita più facile con questo Balsamo ricco e cremoso. Dopo la sua applicazione si districheranno con facilità, brilleranno di nuova lucentezza e soprattutto avranno ricevuto una dose funzionale di oligoelementi e glicoproteine capaci di nutrire e di compiere una vera opera di restauro proprio dove là dove essei sono più danneggiati o sfibrati.

Sostanze funzionali caratterizzanti: Pantenolo quaternizzato, Proteine della Sojaz quaternizzate, Estratto di Miglio, Complesso proteico minerale (Zinco, Rame, Ferro, Silicio, Magnesio).

Non è testato sugli animali ed è testato al Nichel, Piombo, Arsenico, Cadmio, Mercurio, Antimonio e Cromo per minimizzare i rischi d’allergia e salvaguardare le pelli più sensibili.

INCI
  • Aqua (solvente verdeverde),
  • Cetearyl Alcohol (emolliente/emulsionante/stabilizzante emulsioni/opacizzante/viscosizzante verde),
  • Coco Caprylate (emolliente verdeverde),
  • Distearoylethyl Hydroxyethylmonium Methosulfate (antistatico/condizionante capelli verde),
  • Behenamidopropyl Dimethylamine (emulsionante/antistatico giallo),
  • Myristyl Alcohol (stabilizzante emulsioni/condizionante cutaneo verdeverde),
  • Panicum miliaceum Seed Extract (condizionante cutaneo verde),
  • Saccharomyces/Silicon Ferment (condizionante cutaneo verde),
  • Saccharomyces/Magnesium Ferment (condizionante cutaneo verde),
  • Saccharomyces/Copper Ferment (condizionante cutaneo verde),
  • Saccharomyces/Iron Ferment (condizionante cutaneo verde),
  • Saccharomyces/Zinc Ferment (condizionante cutaneo verde),
  • Leuconostoc/Radish Root Ferment Filtrate (antimicrobico verde),
  • Panthenyl Hydroxypropyl Steardimonium Chloride (antistatico/condizionante capelli giallo),
  • Laurdimonium Hydroxypropyl Hydrolyzed Soy Protein (antistatico/condizionante capelli giallo),
  • Lactic Acid (agente tampone/umettante/condizionante cutaneo verdeverde),
  • Starch Hydroxypropyltrimonium Chloride rosso,
  • Glycerin (denaturante/umettante/solvente verdeverde),
  • Sodium Lactate (agente tampone/umettante verde),
  • Urea (umettante/condizionante cutaneo/agente tampone verdeverde),
  • Parfum,
  • Amyl Cinnamal (allergene del profumo giallo),
  • Citronellol (allergene del profumo giallo),
  • Geraniol (allergene del profumo giallo),
  • Hydroxycitronellal (allergene del profumo rosso),
  • Ehtyl Lauroyl Arginate HCl,
  • Glyceryl Caprylate (emolliente/emulsionante verde),
  • Glyceryl Undecylenate (emulsionante verde).
Piccola ANALISI dell’INCI

Chi troviamo tra i condizionanti? Ebbene, fanno capolino l’esterquat Distearoylethyl Hydroxyethylmonium Methosulfate, un agente condizionante di origine vegetale completamente biodegradabile con discrete prestazioni districanti ed emollienti, e il Behenamidopropyl Dimethylamine, altro condizionante biodegradabile che proviene dalla lavorazione dei semi di Moringa oleifera. A seguire troviamo l’Estratto di Miglio (Panicum miliaceum Seed Extract) che, oltre a rinforzare i capelli grazie al discreto contenuto di vitamine e sale minerali, ne previene la caduta, ed un complesso proteico minerale (Saccharomyces/Silicon Ferment, Saccharomyces/Magnesium FermentSaccharomyces/Copper FermentSaccharomyces/Iron Ferment e Saccharomyces/Zinc Ferment), ottenuto dalla fermentazione dei Saccharomyces in un ambiente ricco di Silicio, Magnesio, Rame, Ferro e Zinco, che dovrebbe rendere maggiormente disponibili gli oligoelementi precedentemente menzionati per facilitarne l’assorbimento. Un po’ più avanti nella formula, ricompaiono altri due agenti condizionanti (citati sulla confezione nella piccola sezione dedicata alle sostanze funzionali presenti nell’INCI), ossia il glorioso Pantenolo quaternizzato (Panthenyl Hydroxypropyl Steardimonium Chloride) e le famose Proteine di Soja quaternizzate (Laurdimonium Hydroxypropyl Hydrolyzed Soy Protein) che dovrebbero regalare alla chioma una discreta azione ammorbidente e sostantivante e facilitarne di un pizzico la pettinabilità. Per finire, troviamo lo Starch Hydroxypropyltrimonium Chloride che, oltre a dare un piccolo aiuto agli altri condizionanti, dovrebbe donare un briciolo di volume in più ai capelli.

ESPERIENZA

Il balsamo in questione è stato acquistato – assieme allo shampoo della stessa linea – nell’ormai lontano Luglio 2018, in occasione del mio compleanno. Si tratta di un prodotto che mi aveva colpito positivamente in formato campioncino (vi consiglio la lettura di questo post per poter dare una veloce sbirciata alle prime impressioni) e che, a differenza dello shampoo, ha continuato a piacermi anche in full-size. È conservato in un tubetto di plastica morbida con tappo a scatto non particolarmente difficile da aprire. La consistenza è piacevolmente cremosa e la profumazione è estremamente semplice, ricorda molto l’odore del bucato pulito.

L’ho utilizzato in combo con lo shampoo della stessa linea che – ahimè! – non è riuscito a regalarmi le stesse soddisfazioni del balsamo perché, nonostante avesse un potere lavante discreto, aveva la brutta abitudine di lasciarmi  i capelli completamente intricati, situazione assai poco gradevole che riuscivo – comunque – a sbrogliare con l’aiuto del fedele balsamo. Lo Shampoo all’Estratto di Miglio e alla Soja non è stato l’unico “compagno” di viaggio del protagonista di questa storia, ma si sono susseguiti una serie di disparati “folletti lavatori di chiome” che ne hanno voluto accompagnare l’esistenza senza riuscire in alcun modo ad alterarne le capacità.

Per ottenere un discreto risultato, andavo ad applicare due noci di prodotto sulle lunghezze e lasciavo riposare il tutto per circa cinque minuti. Una volta trascorso il tempo di posa, con l’aiuto del mio grande assistente storico, messère Pettine di Legno a Denti Larghi, andavo a sciogliere i nodi con delicatezza e, per completare l’opera, risciacquavo il capo con acqua fresca.

È un prodotto che ho potuto utilizzare sulla mia chioma riccio-mossa in due situazioni differenti – prima su un capello lungo e pesante, poi su un capello scalato e leggero – e, nonostante il diverso raggio d’azione, mi ha sempre regalato un buon potere districante, una discreta efficacia ammorbidente e una meravigliosa sensazione di leggerezza. Si, leggerezza è la parola giusta perché questo balsamo è sempre stato sul pezzo e non si è mai permesso di appesantirmi la chioma.

4/5 GUFI

4 Gufi: INCI nella norma, consistenza cremosa, profumo semplice e gentile, piacevole sensazione di leggerezza, buon potere districante e ammorbidente, ma prezzo un po’ troppo pomposo per la quantità proposta.

1 commento su “Dar pareri volentieri: Balsamo Dopo Shampoo al Miglio e alla Soja – L’Erbolario”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.