Parlando di campioncini: L’Amande Enfant

Quando è in uso il campioncino
tiro fuori il misurino

e ci metto più attenzione
nel crear la recensione.

Ehm… torniamo seri!

Beh, inutile dire che questo sia stato il mese dello smaltimento dei samples. Come avrete notato, negli ultimi tempi mi sono fossilizzata principalmente sui campioncini de L’Erbolario perché ne ricevo sempre una “squintalata” per cui sono quelli che utilizzo e termino più spesso, però oggi ho voluto concentrarmi su un altro brand – L’Amande – che ho già precedentemente recensito (qui, quo e qua) e che quest’anno è ritornato in casa Darcy – sempre in formato sample – con una linea interamente dedicata all’infanzia.  “L’Amande Enfant”, difatti, è una gamma studiata per l’igiene quotidiana di neonati e bambini. Nello specifico, ho potuto provare quattro prodotti, anche se – in realtà – è una linea abbastanza ricca che consta di ben 11 referenze, ossia:

  • il Bagno Crema Delicato (250 ml),
  • il Detergente Liquido Delicato capelli e corpo (250 ml),
  • il Pane Detergente Vegetale (100 g),
  • lo Shampoo Delicato (200 ml),
  • il Latte Detergente Corpo (150 ml),
  • la Crema Fluida (200 ml),
  • l’Olio Emolliente (150 ml),
  • l’Acqua Profumata (150 ml),
  • la Pasta Protettiva all’Ossido di Zinco (150 ml),
  • le Salviette Detergenti (72 pz),
  • la Polvere d’Amido di Riso (150 g).

Dalla descrizione fornita sul retro delle bustine e sul sito, si potrebbe pensare a una linea di prodotti “naturali” e attenti alla formulazione, ma nonostante non contengano determinate sostanze (parabeni, SLES/SLS, coloranti, alcool, profumazione priva di sostanze potenzialmente allergizzanti, ecc…), non stiamo parlando di prodotti completamente lindi e pinti. Ora, visto che i campioncini hanno quasi un anno di vita spero che l’azienda abbia preso in mano la situazione e migliorato tutte quelle formulazioni poco aggraziate. Ad ogni modo, prima di un eventuale acquisto, consiglio sempre di dare una guardata ai vari INCI così da evitare spiacevoli sorprese, ma non perdiamoci ulteriori chiacchiere e diamo il via alle danze!

⇒ Detergente Liquido Delicato capelli e corpo (3 x 10 ml).
Fra tutti i campioncini provati della linea “L’Amande Enfant”, questo è sicuramente il mio preferito. Ha una consistenza abbastanza liquida, una profumazione delicata ed un potere lavante alquanto soddisfacente. L’ho utilizzato, solo ed esclusivamente, per la detersione del viso e ne bastava davvero un pizzico per ottenere una schiuma delicata e facile da massaggiare su tutto il viso.  Una volta risciacquato, non è mai comparsa quella caratteristica sensazione di “tiraggio” della pelle che durante la stagione fredda tende ad essere poco gradevole. Non è un prodotto purificante, ma durante l’inverno preferisco detergere la cute con prodotti più delicati e affidare l’azione riequilibrante ai trattamenti successivi (tonico, siero e crema viso).
È dermatologicamente testato, non contiene parabeni, alcool, coloranti ed è arricchito con l’estratto di Mimosa (Mimosa tenuiflora Bark Extract).
Full size da 250 ml a 11,00 €.

INCI

Aqua verdeverdeSodium Cocoamphodiacetate verde, Sodium Cocoyl Isethionate verde, Sodium Lauroamphoacetate verde, Sodium Methyl Cocoyl Taurate verdeMimosa tenuiflora Bark Extract verdeverde, Lactic Acid verdeverdeCaprylhydroxamic Acid gialloCaprylyl Glycol verde, Glycerin verdeverde.

Shampoo Delicato (2 x 10 ml).
Se il detergente liquido si è dimostrato il mio prodotto preferito, questo shampoo non mi è piaciuto affatto. Ha una consistenza abbastanza liquida, una profumazione delicatamente fiorita, un potere schiumogeno alquanto discutibile e una capacità lavante non particolarmente soddisfacente, infatti sono ricorsa all’uso di due campioncini per ottenere un lavaggio discreto. Non mi ha creato problemi a livello del cuoio capelluto, ma – ripeto – non è riuscito a convincermi come prodotto lavante. Nonostante la presenza di un condizionante (Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride) in formulazione e il fatto che si dichiari indicato per capelli ricci o mossi, ho qualche dubbio sulla veridicità dell’ultima affermazione riportata sul retro della bustina, ovvero che la formula sia in grado di favorire un facile risciacquo ed una corretta pettinabilità. Or bene, sul fatto che si tratti di un prodotto di facile risciacquo non ho nulla da obiettare, mentre sul favorire una corretta pettinabilità non sono molto d’accordo perché su un capello mosso o riccio, secondo me, ci vuole quasi sempre un piccolo aiutino da parte del balsamo.
È dermatologicamente testato, non contiene SLS/SLES, parabeni, PEG ed è arricchito con Pantenolo (Panthenol), estratto di Mimosa (Mimosa tenuiflora Bark Extract) e Vitamina E (Tocopheryl Acetate).
Full size da 200 ml a 11,50 €.

INCI

Aqua verdeverdeCoco Glucoside verdeverde, Sodium Lauroyl Sarcosinate verde, Sodium Cocoamphodiacetate verdeGlycerin verdeverde, Panthenol verde, Mimosa tenuiflora Bark Extract verdeverdeXanthan Gum verdeverde, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride gialloTocopheryl Acetate verdeverde, Phenethyl Alcohol verde, Caprylyl Glycol verde, Citric Acid verdeverde.

⇒ Crema Fluida (3 x ml indefiniti).
Si tratta di una cremina un po’ troppo fluida caratterizzata da punte acidule che mal si intonano al profumo delicato. Si stende abbastanza facilmente e con altrettanta facilità viene assorbita, inoltre non lascia sulla cute alcuna sensazione di appiccicaticcio. Detta con tutta sincerità, non mi è sembrato un prodotto dalle grandi proprietà idratanti e protettive, certo regala un briciolo di sollievo alla pelle assetata, ma nulla di più.
È dermatologicamente testata, è arricchita con estratto di Riso (Oryza sativa Starch), estratto di Calendula (Calendula officinalis Flower Extract), Vitamina E (Tocopheryl Acetate), olio di Mandorle dolci (Prunus amygdalus Dulcis Oil), Bisabololo (Bisabolol), Pantenolo (Panthenol) e, nonostante non contenga parabeni, alcool, coloranti, è formulata con altrettante sostanze poco gradevoli anche ai più menefreghisti tra i revisori di formulazioni (guardare l’INCI per credere).
Full size da 200 ml a 10,80 €.

INCI

Aqua verdeverdeGlycerin verdeverde, Ethylhexyl Palmitate giallo, Dimethicone rosso, Oryza sativa Starch verdeverde, Steareth-21 rossoCaprylic/Capric Triglyceride verdeverde, Stearic Acid (vegetale verde), Parfum, Hydrolyzed Sericin verdeTocopheryl Acetate verdeverde, Calendula officinalis Flower Extract verdeverde, Laureth-7 giallo, C13-14 Isoparaffin rosso, Polyacrylamide rosso, Glyceryl Stearate giallo, PEG-100 Stearate rossorosso, Prunus amygdalus Dulcis Oil verdeverde, Bisabolol verdeverde, Panthenol verde, Carbomer rossoXanthan Gum verdeverdeSodium Hydroxide verdeverde, Steareth-2 rosso, Caprylhydroxamic Acid giallo, Caprylyl Glycol verde.

 Pasta Protettiva all’Ossido di Zinco (ml non riportati).
Di questo prodotto ricordo di avervi già anticipato qualcosa nel post dei prodotti finiti di Febbraio 2018 e… beh, dopo averlo riprovato, non ci sono state particolari evoluzioni della mia opinione rispetto a quanto riportato in quel post. Non è la pasta protettiva della mia vita, ma – nonostante la formulazione alquanto discutibile – non mi ha mai creato alcun genere di problema, si è sempre comportata in maniera diligente cercando di placare rossori e pruriti. La consistenza mi è sembrata abbastanza fluida e non eccessivamente pastosa per cui non ho avuto difficoltà nell’applicazione e l’odore l’ho trovato abbastanza delicato.
È dermatologicamente testata, non contiene coloranti, profumo, parabeni ed è arricchita con estratto di Riso (Oryza sativa Starch), estratto di Mimosa (Mimosa tenuiflora Bark Extract) e Vitamina E (Tocopheryl Acetate).
Full size da 150 ml a 10,50 €.

INCI

Aqua verdeverde, Zinc Oxide giallo, Ethylhexyl Palmitate giallo, Olus Oil verde, Dicapryl Carbonate verde, Isohexadecane rosso, PEG-30 Dipolyhydroxystearate rossorossoOryza sativa Starch verdeverde, Hydrogenated Castor Oil verde, PPG-15 Stearyl Ether rosso, Glycyrrhetinic Acid verdeMimosa tenuiflora Bark Extract verdeverde, Magnesium Sulphate verdeverdeTocopheryl Acetate verdeverdeCaprylhydroxamic Acid gialloCaprylyl Glycol verde, Glycerin verdeverde.

Il post di oggi si conclude qui. È stato abbastanza leggero e rapido, ma pensato in maniera tale da potervi mostrare le formulazioni e le mie prime impressioni sui vari samples terminati senza andare ad appesantire ulteriormente il MEGA PIPPONE dei prodotti finiti che arriverà a breve.

Al prossimo post e non mettetevi pressione!

Annunci

3 pensieri riguardo “Parlando di campioncini: L’Amande Enfant”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.