Alla ricerca del fresco perduto – Parte II

Il fresco è ormai un lontano ricordo? Niente paura, la soluzione esiste!

20160729_162211

Come promesso oggi ritorna la II° parte del post sui prodotti che donano un momento di refrigerio in questi giorni di caldo stritolatore.
Nel I° post abbiamo ciarlato di tre prodotti da risciacquo, questa volta parliamo di quattro creme riposanti, rinfrescanti, drenanti e defaticanti che ho utilizzato sulle mie povere gambe stanche, appesantite e alla perenne ricerca del fresco.
Beh, non ci resta che partire con la presentazione.

Crema Riposante per piedi e gambeL’Erbolario
(125 ml a 12,00 €).

20160729_162227

Ricordo di averla comprata nel Novembre 2015, ma non ne rammento il motivo. Certo, non è un prodotto economico, ma, tutto sommato, non mi è dispiaciuto.
Si tratta di una crema fluida, conservata in un tubetto di plastica morbida con tappo a scatto, dal profumo frizzante, molto simile all’odore delle foglie di cedrina ed arricchito da una punta balsamica.

20160729_162704

Ha una consistenza abbastanza leggera e che permette, al momento della stesura, di realizzare un bel massaggio rilassante. Fa un “cicinino” di scia bianca e, una volta assorbita, si percepisce lievemente sulla pelle. Tutto sommato è una sensazione che non mi da poi così fastidio, perché nel giro di una mezz’ora o poco più tende a sparire. Idrata? Beh, non è malaccio, è leggera e adatta al periodo estivo, ma la pelle delle mie gambe, ogni tanto, necessita di un piccolo “rinforzino”, per cui cerco di alternarla a creme un po’ più nutrienti. L’effetto fresco c’è, è piacevole e non eccessivamente “strong” come quello regalato dal Gel Freddo Drenante di Geomar (qua sotto ↓).

INCI

Aqua (solvente verdeverde), Glycerin (solvente/ umettante/denaturante verdeverde), Dicaprylyl Ether (additivo verdeverde), Hamamelis virginiana Leaf Water(vegetale verdeverde), Sucrose Polystearate (emulsionante verde), Cetearyl Alcohol (emolliente/emulsionante verdeverde), Capryloyl Glycerin/Sebacic Acid Copolymer (filmante/condizionante cutaneo rosso), Diheptyl Succinate (emolliente/condizionante cutaneo verde),
Olea europaea Oil Unsaponifiables (condizionante cutaneo/emolliente verdeverde), Menthol (denaturante verdeverde), Aesculus hippocastanum Seed Extract (vegetale verdeverde), Algae Extract (vegetale verdeverde), Hedera helix Extract (vegetale verdeverde), Fucus vesiculosus Extract (vegetale verdeverde), Ginko biloba Extract (vegetale verdeverde), Xantham Gum (legante/stabilizzante emulsioni/viscosizzante verdeverde), Escin (tonificante), Beta sitosterols (stabilizzante emulsioni verdeverde), Phospholipids (additivo biologico verdeverde), Rosmarinus officinalis Extract (vegetale verdeverde), Helianthus annuus Seed Oil (emolliente/vegetale verdeverde), Tocopherol (antiossidante verdeverde),
Sclerotium Gum (stabilizzante emulsioni/additivo reologico verdeverde), Glyceryl Caprylate (emolliente/emulsionante verde), Sodium Stearoyl Glutamate (emulsionante/condizionante cutaneo verde), Glyceryl Undecylenate (emolliente/emulsionante), Ethylhexylglycerin (conservante/battericida  verdeverde), Parfum, Benzyl Alcohol (conservante/solvente giallo), Benzyl Benzoate (allergene del profumo giallo), Benzyl Salycilate (allergene del profumo giallo), Citral (allergene del profumo giallo), Citronellol (allergene del profumo giallo), Geraniol (allergene del profumo giallo), Limonene (allergene del profumogiallo), Sodium phytate (chelante verde).

Non ha una formulazione malvagia. Gli Estratti di Ippocastano (Aesculus hippocastanum Seed Extract), Edera (Hedera helix Extract), Ginko biloba (Ginko biloba Extract) ed Escina (Escin), grazie alle loro azioni antiossidanti, astringenti e vasoprotettive, collaborano in sinergia per migliorare il microcircolo superficiale cutaneo. L’Estratto di Alga Rossa del Pacifico (Algae Extract) e l’Estratto di Quercia Marina (Fucus vesiculosus Extract) apportano idratazione alla pelle, mentre l’Acqua di Hamamelis (Hamamelis virginiana Leaf Water) ed il Mentolo (Menthol) assicurano una gradevole sensazione di freschezza.

Gel Freddo DrenanteGeomar (200 ml a 7,90 €).

20160729_162342

L’ho trovato in offerta in uno dei tanti Tigotà della mia città e ricordo di averlo comprato contando non tanto sull’azione che avrebbe dovuto avere sugli inestetismi del mio Flagello di Culin, alias cellulite, quanto sull’effetto freddo che avrebbe donato alle mie povere gambe.
Il prodotto, un gel dal profumo fresco e meravigliosamente balsamico, è conservato in un tubetto di plastica morbida con tappo a scatto ed è venduto all’interno di una confezione di cartone in cui è inserito un foglietto illustrativo.

20160729_162748

Non è assolutamente un prodotto eco-bio, ma, una volta steso sulla pelle, genera una piacevole sensazione di fresco glaciale, una manna dal cielo in queste calde serate estive. Si stende bene e non lascia alcuna sensazione di appiccicaticcio. L’assorbimento, a mio parere, è un po’ troppo rapido e non consente di effettuare un bel massaggio drenante, in questo caso, meglio un olio. L’effetto freddo non si sprigiona all’istante, ma bisogna attendere uno o due minuti per poterlo avvertire.

INCI

Aqua (solvente verdeverde), Alcohol Denat. (solvente giallo), Polysorbate 20 (emulsionante/tensioattivo rosso), Menthol (denaturante verdeverde), Menthyl Lactate (rinfrescante/coprente verde), Caffeine (additivo verdeverde), Fucus vesiculosus Extract (vegetale verdeverde), Escin (tonificante), Aesculus hippocastanum Seed Extract (vegetale verdeverde), Salvia officinalis Leaf Extract (vegetale giallo), Glycyrrhiza glabra Root Extract (vegetale verdeverde), Maris Sal (additivo biologico verdeverde), Propylene Glycol (umettante/solvente giallo), Glycerin (solvente/ umettante/denaturante verdeverde), Carbomer (stabilizzante emulsioni/viscosizzante rosso), Triethanolamine (regolatore di pH rosso), Disodium EDTA (sequestrente/viscosizzante rossorosso), Caprylyl Glycol (emolliente/batteriostatico verdeverde), Ethylhexylglycerin (conservante/battericida verdeverde), Phenoxyethanol (conservante giallo), Methylparaben (conservante rosso), Ethylparaben (conservante rosso), CI 42090 (colorante cosmetico rosso), CI 19140 (colorante cosmetico rosso).

Come avrete potuto notare non stiamo parlando di una crema dall’INCI perfetto, infatti sono presenti una serie di ingredienti non troppo invitanti come:

  • la Trietanolamina (Triethanolamine), una sostanza potenzialmente allergizzante ed in grado di rilasciare le nitrosammine, sostanze cancerogene.
  • il Disodium EDTA, un chelante, ossia una sostanza che trattiene tra le proprie grinfie, o chele che dir si voglia, cationi metallici che altrimenti potrebbero interagire con altri ingredienti presenti nella formulazione cosmetica e, di conseguenza, alterarne l’integrità. Ma se fa tutto questo allora perché il biodizionario la etichetta con due pallini rossi? Beh, il fatto è semplice: è una sostanza scarsamente biodegradabile.
  • Il Metilarabene (Methylparaben) e l’Etilparabene (Ethylparaben), due ingredienti, potenzialmente allergizzanti, che appartengono  alla famiglia dei parabeni e che vengono impiegati nei cosmetici come conservanti ad azione antifungina.

Certo non mancano sostanze poco “carine”, ma la crema non scarseggia di alcuni ingredienti dall’onesta attività, come:

  • il Mentolo (Menthol) ed il Mentillattato (Menthyl Lactate), due sostanze utili per il loro effetto rinfrescante. Il Mentillattato, rispetto al Mentolo, ha un’azione meno irritante, più blanda e duratura nel tempo.
  • L’Escina, una miscela di sostanze (le saponine) estratta dai semi, dalla corteccia e dalle foglie dell’Ippocastano, ha un’azione vasoprotettiva ed è utile per migliorare la microcircolazione.
  • La Caffeina (Caffeine) e gli Estratti di Alghe (Fucus vesiculosus Extract) dalle proprietà lipolitiche e drenanti.
  • L’Estratto di Ippocastano che, oltre a possedere proprietà antiossidanti, svolge un’azione vasoprotettiva migliorando l’irrorazione sanguigna.

Crema Piedi & Gambe Defaticante “Bio Sport” e Crema Piedi & Gambe Defaticante “Bio Cream” – Verdesativa (2 x 6 ml).

20160729_162414

Voglio finire questa II° parte di “Alla ricerca del fresco perduto” con due campioncini di Verdesativa. Si tratta di due creme fluide (ve ne avevo già parlato qui), dal gradevole profumo balsamico, leggere e facili da stendere. Ho deciso di metterle assieme perché hanno: stessa formulazione, uguale consistenza, medesima profumazione ed identico effetto. Non lasciano alcuna sensazione di unticcio e, come per il Gel Freddo Drenante della Geomar, non sprigionano all’istante il fresco frescolino, infatti bisogna aspettare alcuni secondi per poterne godere appieno. La sensazione di freschezza liberata non è per nulla “aggressive”, è gradevole e dura all’incirca una mezz’oretta o poco più.

INCI

Aqua (solvente verdeverde), Glycerin (solvente/ umettante/denaturante verdeverde), Prunus amygdalus Dulcis Oil (condizionante cutaneo verdeverde),
Mentha piperita Oil (vegetale verdeverde), Cetearyl Alcohol (emolliente/emulsionante verdeverde), Stearoyl Alcohol (emolliente/stabilizzante emulsioni/opacizzante verdeverde),
Sodium Stearoyl Lactilate (emulsionante verde), Mentha viridis Oil (vegetale verdeverde), Menthol (denaturante verdeverde), Butyrospermum parkii Butter (condizionante cutaneo/additivo reologico verdeverde), Gardenia tahitensis Flower Extract (vegetale verdeverde), Citrus aurantium Bergamia Oil (vegetale rosso), Cannabis sativa Seed Oil (emolliente/condizionante cutaneo verdeverde), Retinyl Palimtate (additivo giallo), Melaleuca alternifolia Leaf Oil (antimicrobico verdeverde), Hypericum perforatum Extract (lenitivo/astringente/tonificante/antimicrobico giallo), Aesculus hippocastanum Seed Extract(vegetale verdeverde), Centella asiatica Extract (vegetale verdeverde), Hamamelis virginiana Extract (vegetale verdeverde),
Juniperus communis Oil (vegetale rosso), Melissa officinalis Extract (tonificante/lenitivo verdeverde), Rosmarinus officinalis Extract (antimicrobico/rinfrescante/tonificante verdeverde), Tocopheryl Acetate (antiossidante verdeverde), D-Limonene (allergene del profumogiallo),  Chondrus crispus Powder (abrasivo verdeverde), Xantham Gum (legante/stabilizzante emulsioni/viscosizzante verdeverde), Phytic Acid (sequestrante verdeverde), Gluconolactone (additivo verdeverde), Tocopherol (antiossidante verdeverde), Ascorbic Acid (antiossidante/agente tampone verdeverde), Dehydroacetic Acid (conservante giallo), Linalool (allergene del profumo giallo), Amyl Cinnamal (allergene del profumo giallo), Potassium Sorbate (conservante  verde), Sodium Benzoate (preservante  verde), Benzyl Salycilate (allergene del profumo giallo), Benzoic Acid (conservante giallo), Hydroxycitronellal (allergene del profumo rosso), Tocopheryl Succinate (antiossidante verde), Citral (allergene del profumo giallo).

L’effetto freddo è garantito dalla presenza del Mentolo, dell’Olio di Menta piperita (Mentha piperita Oil) e dell’Olio di Menta Gentile (Mentha viridis Oil). È presente anche l’Estratto di Ippocastano, ricco di saponine e flavonoidi che, come ho già detto e stra-detto, dovrebbe aiutare a migliorare il microcircolo grazie alle proprietà vasoprotettrici e drenanti. All’appello non mancano poi:

  • l’Estratto di Centella asiatica (Centella asiatica Extract), ricco di flavonoidi e tannini,  che esercita un’azione vasoprotettiva sulle pareti dei vasi sanguigni e svolge un’attività flebotonica.
  • L’Olio di Ginepro (Juniperus communis Oil) che ha proprietà tonificanti ed aiuta a stimolare la circolazione cutanea.

Bene, per il momento questo è tutto.

Al prossimo post e non mettetevi pressione!

Annunci

8 pensieri su “Alla ricerca del fresco perduto – Parte II”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...