Dar pareri volentieri: Sapone di Dinderesso – Alkemilla

Le donne di Dinderesso con grande abilità
hanno saputo ricreare saponi di qualità!

Con le loro stoffe han decorato l’incarto
e di Burro di Karité ricolmato l’impasto.

Son saponi semplici ed originali
con odori assai particolari
e grazie ad un piccolo aiutino
noi possiamo contribuire per benino!

20150605_155912

Ehm… torniamo seri!

CARATTERISTICHE PRODOTTO
 PREZZO 2,90 €
 QUANTITÀ 100 g
 PAO 6 M
 REPERIBILITÀ  in diversi store online
INFORMAZIONI INTERESSANTI

A Dinderesso, piccolo villaggio a 20 km da Bobo – Dioulasso nel Burkina Faso esiste un laboratorio speciale, il Laboratorio del Sapone. Nato da un progetto di Kolon Kandya Italia Onlus che ha potuto dare un lavoro più che dignitoso alle donne del villaggio e realizzare questo piccolo paradiso con il solo obiettivo (riporto le loro stesse parole) “di generare sufficiente ricchezza comune per poter sviluppare servizi di base tali da migliorare la qualità della vita di tutto il territorio“. Tutto, dalla produzione all’imballaggio, viene realizzato a mano e con le materie prime locali.
Il sapone contiene il 50 % di Burro di Karitè che, al momento del nastro, viene arricchito con Olio di Dattero, Olio di Neem ed Olio di Baobab. Esistono quattro tipi di saponi:

  • il Sapone per il corpo con Olio di Dattero,
  • il Sapone per il viso ai Fiori di Ibisco,
  • il Sapone Esfoliante con Olio e Foglie di Baobab,
  • il Sapone Antibatterico con Olio di Neem.

Perché non provarne almeno uno? Potete trovarli su:

INCI 
  • Butyrospermum parkii Butter (vegetale/emolliente verdeverde),
  • Cocos nucifera Oil (emolliente/vegetale verdeverde),
  • Gossypium herbaceum Seed Oil (condizionante cutaneo verdeverde),
  • Balanites roxburghi Seed Oil (condizionante cutaneo verdeverde).
Alcuni INGREDIENTI FUNZIONALI
  • BURRO di KARITÈ (Butyrospermum parkii Butter). Ha proprietà emollienti, lenitive, idratanti, elasticizzanti, antiossidanti e riepitelizzanti .
  • DATTERO (Balanites roxburghi Seed Oil). Ha proprietà idratanti, protettive, anti-infiammatorie e funghicide.
ESPERIENZA

Sono una grandissima amante dei saponi (nel caso non si sia capito!) , ma mi sono accorta di non aver mai creato un post che ne parlasse in modo approfondito. Per cui ho deciso di iniziare parlandovi di questo saponcino equosolidale all’Olio di Dattero che ho trovato nella mia ultima Bio Box di Una Donna Vagabonda. Non ne avevo mai sentito parlare per cui, incuriosita, mi sono fiondata su internet per cercare più informazioni possibili!

L’imballaggio, semplice ed originale, è stato realizzato con carta grezza impreziosita con pezzi di stoffa dalle coloratissime fantasie locali. Assomiglia molto ad un panetto di burro con un odore molto particolare (credo sia il tipico odore del Burro di Karitè). Ho raccolto una serie di testimonianze olfattive di modo che possiate attingere da svariate informazioni… allora:

  • Dal mio punto di vista → odora di burro congelato impreziosito con caratteristiche note “oliate” (meglio non posso descriverlo!).
  • Dal punto di vista delle mie sorelle → dopo un iniziale aroma di prodotto congelato, si passa al tipico odore della plastica dei materassini che si portano al mare o in piscina (sono proprio esagerate!).
  • Dal punto di vista di Mr Darcy → ricorda l’odore dell’olio, ma di un olio con dei problemi (tu continui ad essere il più originale!).

Questo odore potrebbe garbare o non garbare… a me personalmente non disturba affatto!

20150610_182307

È veramente un ottimo sapone. All’inizio potrebbe sembrare un po’ troppo duro, ma lavorandolo con l’acqua e le mani assume una “morbidezza compatta” (in poche parole… non si squaglia!). Passato sulla pelle bagnata fa una schiumetta morbida e cremosa. Non mi ha creato fastidi o pruriti, deterge senza seccare e non lascia alcun odore sulla pelle.

Lo conservo in un portasapone a doppio fondo di modo che l’acqua possa sgocciolare per benino. È dotato anche di un coperchietto in plastica che protegge il sapone da eventuali depositi di polvere, possibili cause di brufoletti o imperfezioni varie ed eventuali.

20150611_160953

Bellino vero?

Mi piacerebbe testare anche le altre varianti in particolar modo quello esfoliante… sono troppo curiosa!

E brave le nostre donne di Dinderesso vi meritate…

4/5 GUFI

04_quattrogufi

4 Gufi: packaging semplice ed originale, odore particolare, deterge senza seccare e senza creare pruriti e fastidi!

Mai provato?

Al prossimo post e non mettetevi pressione!

16 pensieri su “Dar pareri volentieri: Sapone di Dinderesso – Alkemilla”

  1. Il burro di karitè del Burkina Faso è il migliore che si possa provare, a modesto parere del bradipo 😀
    L’odore è particolare ma certifica che è originale. Il sapone è super-buonissimo! L’idratazione è ottimale ❤ ❤ ❤
    Bacio
    Sid

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...